• Home »
  • L'acne »
  • Le cure per l’acne: esiste una cura naturale per l’acne che funziona?

Le cure per l’acne: esiste una cura naturale per l’acne che funziona?

Cura per l’acne. Alcuni interrogativi girano attorno al problema delle acne. Ci si chiese se esitono cure naturali per acne, se i prodotti venduti per risolvere tale problema contengano elementi chimici che possano incidere sul nostro equilibrio cellulare ed epidermico. Se le cure delle acne utilizzate dalle nostre nonne o metodi ancestrali di trattamento epidermico possano considerarsi efficaci semplicemente perché fuori del business farmacosmetico e solo perché hanno il sapore di sapienza antica o, per alcuni, anche di new age. I medici occidentali a tutto questo hanno dato la loro risposta categorica: l’acne è una malattia che non può essere curata. Dicono il vero? Consideriamo alcune riflessioni.

Qual è la vera causa delle acne? Medici e dermatologi rispondono che sono dovute a problemi di ormoni, metabolizzazione del grasso, risposta cellulare dei nostri pori. Spesso curano solo l’effetto superficiale ma non lavorano sulle condizioni strutturali che portano alla formazione delle acne.

Una seconda considerazione è la collaborazione con il mercato farmaceutico e parafarmaceutico. Si offrono prodotti che curano soprattutto l’effetto estetico, non la struttura che determina la formazione delle acne. Coprire e far scomparire un brufolo è molto più semplice che curare la radice del suo problema, la nostra struttura biologica, metabolica e ormonale. E forse è anche più redditizio, siamo ormai dipendenti dalla bellezza. Questa non è più soltanto uno stato naturale dell’essere e delle cose. Se non c’è si rischia la nostra sopravvivenza psicosociale, o almeno è questo il messaggio mediatico che passa e che nutre e rafforza il settore farmaceutico concentrato sui grandi profitti.

L’acne può diventare una patologia epidermica cronica e limitante come altri tipi di malattie, ad esempio la psoriasi che crea il tipico rossore secco sulle parti del corpo. Bi sogna continuare a lavorare e cercare soluzioni interne alla nostra struttura biologica. L’acne quindi non è solo un segnale estetico, ma anche messaggio dei nostri ormoni e del nostro metabolismo. Si deve curare la superficie, perché è importante avere un aspetto che non ci metta a disagio. Ma la stessa attenzione bisogna indirizzarla al nostro completo stato di salute. Dal momento che il problema interno non è stato curato i sintomi della malattia diventano sempre più intensi.

Ascoltate il vostro corpo, osservatelo e prendete confidenza con gli impulsi anche sensoriali che vi manda. Olismo significa anche questo, deriva dal greco che significa “totalità”. E la totalità nel nostro caso è pelle sana, aspetto migliore, ma anche riequilibrio del nostro corpo: ormoni e tossine. Cibo spazzatura, conservanti e prodotti cosmetici aggiungono a tutto ciò sostanze chimiche che incidono a lungo andare sul nostro equilibrio cellulare.

Vogliamo curare l’acne, non inghiottiamo semplicemente altre pillole, liquidi. O non copriamo la nostra pelle con creme, ciprie e fard grassi. Non risolvono il problema, lo coprono e lo rinviano. Proviamo a curare l’acne con un approccio di equilibrio olistico. Inoltre, dovete anche conoscere le differenze tra le varie patologie estetiche connesse alle acne: vulgaris, conglobata, rosacea, fulminante. Punti neri, brufoli, papule, pustole, noduli o cisti sono diversi dalle acne, ma il principio di cura è lo stesso. Non risolvere il problema della superficie, solo l’estetica, ma curare i brufoli, ad esempio, considerando le cause organiche che li determinano, sia in adulti che in adolescenti. Forse i meno preoccupanti, visto che spesso il difetto estetico scompare con la crescita. Le cure olistiche esistono da migliaia di anni ed ereditano un sapere ancestrale che richiama l’attenzione alla totalità del nostro corpo. E quindi possono essere utilizzate per risolvere tutti i problemi estetici connessi alle acne, che non compaiono solo sul viso, ma sono anche su schiena, spalle, torace. E possono sorgere anche per problemi ginecologici, menopausa, squilibrio ormonale maschile. Quando deciderete di stare pienamente bene con voi stessi arriverà anche la soluzione per eliminare le acne. L’approccio olistico è un lavoro lento che porta un grande risultato: la purificazione totale del nostro organismo. Parola di Mike Walde, ricercatore e nutrizionista certificato che lavora da anni nel campo della salute naturale. Mai Più Acne- Apri la porta ad una vita senz’acne è il suo bestseller disponibile anche i ebook. La sua esperienza conta anni di lavoro come consulente di salute naturale e interventi come esperto di medicina olistica. Volete sapere come vi aiuterà la salute della vostra pelle, leggete il suo programma su questo sito.

Share